PERCORSO copia_ok.jpg

IL PERCORSO

Partendo dal centro storico di Cittadella pedaleremo attorno alla cinta muraria per dirigersi poi verso Bassano del Grappa, una quindicina di chilometri immersi nel verde della nostra splendida pianura dominata all’orizzonte dal  Monte Grappa e dall’Altopiano di Asiago.

Luoghi sacri alla nostra patria che vedremo avvicinarsi pedalando verso nord.

Il percorso poi farà tappa sul famoso ponte degli Alpini a Bassano del Grappa dove ci sarà il primo ristoro.

Di li a poco, la prima salita ci porterà in Val Rovina; l’ascesa potrà sembrare arcigna in realtà è corta e poco dopo lascerà spazio all’emozione per essere arrivati in un luogo straordinario, con la sua dolce vallata immersa negli ulivi e con i suoi terrazzamenti  Val Rovina non lascerà il segno nelle nostre gambe, lo lascerà di certo nei nostri cuori.

 

Una breve discesa giù dalla strada della Fratellanza  per incontrare la chiesa della Madonna del Ciclista con piccolo museo al suo interno e il monumento dedicato ad Alfredo Martini.

A questo punto ci troviamo in località “Rosina”, luogo famoso ai ciclisti dove il gruppo si ricompatterà gustando i prodotti del ricco ristoro magari guardandosi attorno ammirando un panorama da favola.

A questo punto si scenderà verso Valle San Floriano per riprendere a salire ancora un po’ lungo la strada dei ciliegi.

Una volta giunti in località Vallonara si attraverserà la  famosissima piazza degli Scacchi nel centro storico di Marostica, dove si potrà ammirare il castello inferiore, la fortificazione arroccata sul pendio, il castello superiore e la bellissima piazza a forma di scacchiera dove si svolge la suggestiva partita a scacchi con pedine viventi, nella seconda settimana di settembre degli anni pari.

Da Marostica poi si torna giù in direzione Cittadella passando per Cartigliano ed affrontando due bellissimi tratti di strada Bianca che costeggiano il fiume Brenta.

Si ritornerà in centro storico arrivando da Porta Vicenza attraversando la zona dei giardini con le mura alla nostra sinistra e il fossato di difesa alla nostra destra…..una volta tagliato il traguardo tutti a pranzo insieme per condividere un’esperienza che sarà stata indimenticabile.

Potete trovare la traccia GPX attraverso questo LINK: MAPPA GPX
L'organizzazione si riserva di modificare il percorso per motivi logistici o di sicurezza.

PLANIMETRIA.jpg